Piazza Armerina - Palazzo Trigona

Regione Siciliana, Parco Archeologico di Morgantina, Enna e Villa Romana del Casale

CLIENTE
  • Regione Siciliana, Parco Archeologico di Morgantina, Enna e Villa Romana del Casale
I NOSTRI SERVIZI
  • Allestimento / Multimedia set-up
  • Exhibition Design
  • App Design
  • Video Production
  • Content Production
  • Serious game / Gamification
  • Graphic Design
  • 3D Production

L’esperienza multimediale di visita a Piazza Armerina unisce un lavoro accurato di curatela storica alle potenzialità delle nuove tecnologie

ETT ha realizzato per la Regione Siciliana, il Parco Archeologico di Morgantina e la Villa Romana del Casale l’esperienza multimediale di visita a Piazza Armerina.

A Palazzo Trigona il visitatore può vivere un affascinante viaggio nel tempo e nella storia alla scoperta di Piazza Armerina, nonché del suo territorio, accompagnati da una guida di tutta eccezione. Stiamo parlando del barone cinquecentesco Marco Trigona, colui che dà il benvenuto all’ingresso del Palazzo sotto forma di quadro parlante, mentre una timeline interattiva permette di percorrere le tappe che portarono dai primi insediamenti all’età bizantina.

Di sala in sala, poi, sarà sempre il barone a continuare a condurre la narrazione in prima persona.

Le varie epoche storiche sono affrontate nelle sale secondo un doppio registro narrativo e di fruizione: nei tavoli touch un video introduttivo in motion graphic fornisce fatti salienti e aiuta ad inquadrare i caratteri generali del periodo.

La sala dedicata al Medioevo presenta, dopo il video introduttivo, il primo assetto urbanistico di Piazza, con i relativi edifici esplorabili attraverso pop up e photo gallery. Personaggi, leggende, dipinti e sculture narrano in prima persona le loro vicende dai leggii, dove sfogliare gallery tematiche e scoprire gli aspetti caratterizzanti il periodo in questione.

In molte sale la tecnologia dialoga con reperti archeologici e manufatti artistici, a impreziosire l’allestimento e l’esperienza di visita.

Due sale sono dedicate interamente alla Villa Romana del Casale, Sito Unesco dal 1997. Nella Sala Immersiva il visitatore viene avvolto dalla storia tramite proiezioni a tutta parete, attraverso le quali può rivivere lo splendore della villa. Le potenzialità della computer grafica, unite ad accurate ricostruzioni 3D, restituiscono l’assetto originario di alcuni ambienti, per poi immergersi letteralmente nelle atmosfere e negli stupefacenti dettagli del Mosaico della Grande Caccia.

ETT ha realizzato un’app mobile con geolocalizzazione dei siti, che consentirà al visitatore di pianificare l’itinerario di visita secondo i propri interessi.

La nuova App può essere scaricata gratuitamente e dispone di contenuti informativi che completano la visita alla città di Piazza Armerina, nonché a Palazzo Trigona e alla Villa romana del Casale. Reperti archeologici e proiezioni immersive, sistemi multitouch e gaming oltre a ricostruzioni in computer grafica. Ecco alcuni elementi che si alternano in un percorso museale con tecnologie altamente innovative e che portano il visitatore a rivivere la storia della nascita di Piazza Armerina e della Villa Romana del Casale, Sito Unesco dal 1977 a cui sono dedicate ben 2 sale, per poterne riscoprire tutta la sua straordinaria bellezza.

La lunga e affascinante storia di questi territori viene raccontata in 4 percorsi: archeologico, medievale, rinascimentale e moderno. Oltre ai luoghi più famosi, la città riserva molto altro: il centro storico con le sue ‘cento chiese’, magnifici palazzi barocchi, scorci mozzafiato e antiche tradizioni.

Supportiamo la tua crescita digitale