MUST

Smart City - ETT

È una piattaforma digitale per dispositivi mobile che punta a sperimentare e valorizzare un servizio partecipativo di manutenzione e gestione del patrimonio costruito. L’applicativo è progettato per acquisire e organizzare le informazioni raccolte dagli utenti in modo sociale secondo una prospettiva open data e citizen science in grado di contribuire all’ottimizzazione di processi di pianificazione manutentiva.

MUST sperimenta e valorizza un servizio partecipativo di manutenzione e gestione del patrimonio costruito. L’Applicativo, progettato per acquisire e organizzare le informazioni raccolte dagli utenti connettendo in rete una banca dati dei processi di guasto, rappresenta un’occasione per la condivisione con la comunità insediata secondo una prospettiva open data e citizen science in grado di contribuire all’ottimizzazione di processi di pianificazione manutentiva.
Garantire nel tempo una qualità prefissata per l’ambiente costruito, prevedendo e prevenendo, i processi di modificazione prestazionale è, infatti, un impegno che chiama in causa la maturazione di una cultura e di una prassi manutentiva fondata sul controllo e la pianificazione. In questo contesto, la digitalizzazione supporta la riorganizzazione dei servizi di coordinamento gestionale alla scala edilizia e urbana, ridisegnando ruoli, relazioni e sinergie tra sapere esperto, tecnici, amministratori, utenti. L’allungamento del ciclo di vita del costruito è un MUST per la collettività, cui l’applicativo risponde con la condivisione allargata della conoscenza e la programmazione.

Logo di MUST