Galleria Giannoni

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Novara

CLIENTE
  • Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Novara
I NOSTRI SERVIZI
  • Digital Strategy
  • Allestimento / Multimedia set-up
  • App Design
  • Graphic Design
  • Exhibition Design
  • Strategic Communication
  • Web Development

Lo storico complesso del Broletto è stato sottoposto a un restyling per valorizzarne gli spazi e rendere esperienze legate ad opere e collezioni fruibili ovunque

ETT si è occupata di re-immaginare gli spazi, la Visitor Experience, la comunicazione e l’immagine di Galleria Giannoni applicando strategie di comunicazione, divulgazione e allestimento iper-contemporanee.

L’avvio dei lavori è partito dal progetto grafico di creazione del nuovo logo a cui è seguita l’opera di allestimento e di ristrutturazione del sito web. Il logo sottolinea una trasformazione: il passaggio strategico per cui, da una situazione di ridotta visibilità, la Città di Novara mette a fuoco, porta fuori, rende accessibile la sua ricchezza e la condivide con il pubblico.

Gli spazi espositivi realizzati sono stati pensati per essere funzionali alla migliore esperienza di visita possibile.

L’allestimento realizzato per Galleria Giannoni ha riguardato sia l’area biglietteria, sia gli spazi espositivi veri e propri. 

Nell’area biglietteria, in particolare, è stato uno schermo verticale che ha consentito l’esposizione di contenuti comunicativi fortemente dinamici, come playlist sonore. Da un lato, rende note informazioni di servizio su orari e costi, dall’altro promuove l’utilizzo della piattaforma web che accompagna i visitatori durante la visita alla Galleria. L’intera user experience e i contenuti grafici e visivi dello schermo sono stati studiati attentamente per rispondere al restyling generale della Galleria.

Accanto all’implementazione di questo display è stato scelto di installare un altro monitor più ampio per introdurre l’esperienza di visita in modo coinvolgente. Qui, i visitatori possono esplorare un’anteprima delle opere esposte attraverso il gioco “art details”, che porta in evidenza dettagli intriganti invitando all’esplorazione della Galleria e della piattaforma web.

Gli spazi espositivi realizzati, invece, sono stati pensati per essere funzionali alla migliore esperienza di visita possibile.

Per valorizzare le statue, sono stati ripensati in modo da creare pareti diverse, a seconda del peso dell’opera. Per ciascuna opera, inoltre, è stata installata una didascalia tradizionale che può essere tuttavia ricollegata, tramite codice identificativo, alla piattaforma web e alla relativa consultazione multimediale dell’opera. Questa didascalia è associata, in alcuni casi, a un QR code dinamico correlato a un contenuto extra e interattivo, fruibile dallo smartphone del visitatore. Il livello narrativo audio aggiuntivo prevede una combinazione di tracce musicali, letture ad alta voce, ambient sound, oltre a interessanti e preziosi commenti e interpretazioni curatoriali.

manifesto verde di Galleria Giannoni e app realizzata da ETT con QR code in primo piano

ETT ha realizzato anche il progetto della cartellonistica della campagna Mistery Artworks e dell’intera campagna di comunicazione istituzionale di Galleria Giannoni

Stampato su banner esterni, su pannelli nell’ingresso della biglietteria e negli spazi espositivi, “Mystery Artworks” è un concept grafico che raffigura quadri e sculture resi “indecifrabili” attraverso un effetto di sfocatura. Inquadrando il QR code associato con il proprio smartphone, il visitatore può scoprirne il contenuto con un’animazione che riporta progressivamente il fuoco sul soggetto rappresentato.

La nuova piattaforma web di Galleria Giannoni è un vero e proprio strumento sempre nuovo di comunicazione con i visitatori, già a partire dalla fase di pre – visita, sino ad arrivare a sollecitare la curiosità di aggiornamento nel post – visita

La piattaforma ha una struttura multilingua ed è pensata per conformarsi con le normative di accessibilità. Raccoglie al suo interno tutta la ricchezza dei contenuti di Galleria Giannoni, catalogando le opere per tag, narrando le storie che riguardano queste ultime e proponendo le attività di interazione virtuale, senza imporre al visitatore alcun tipo di download.

Tramite il QR code, oltre agli audio fruibili da smartphone, collegandosi direttamente con la piattaforma web è possibile scoprire informazioni e dettagli sull’opera e su altre dello stesso autore, seguendo le audioguide dedicate. Sono stati sviluppati tre percorsi espositivi differenti (percorso breve, percorso completo, gemme) fruibili in modo ibrido tra online e fisico: i visitatori che accedono alla Galleria possono intraprendere un percorso nello spazio completamente interattivo e personale, accompagnati dalla piattaforma web.

5 opere sono state pensate per essere fruite tramite realtà aumentata, mentre altre sezioni della piattaforma invece sono in grado di integrare alla perfezione l’esperienza di visita fisica e quella virtuale. È questo il caso della scansione dell’opera tramite QR code: accanto agli audio fruibili da smartphone, aprendo la descrizione dell’opera dalla piattaforma web è possibile scoprire altre opere dello stesso autore e le audioguide dedicate. 

Supportiamo la tua crescita digitale