7 passi nella sostenibilità

Fondazione IDIS-Città della Scienza

CLIENTE
  • Fondazione IDIS-Città della Scienza
I NOSTRI SERVIZI
  • Allestimento / Multimedia set-up
  • Design / Manufacturing
  • Interactive Installation
  • Interaction Design
  • Serious game / Gamification

L’edutainment per raccontare la sostenibilità a piccoli capo-cantiere dagli 8 ai 13 anni e adulti curiosi

2 sale, 7 passi, 7 ambienti interattivi accessibili

7 Passi nella Sostenibilità è una mostra temporanea ospitata a Città della Scienza, un’area di promozione e divulgazione scientifica situata nel quartiere di Bagnoli a Napoli. La mostra si articola in exhibit interattivi dove il Visitatore può costruire la propria “Casa Ecosostenibile” e, al termine del percorso, ricevere il proprio punteggio di sostenibilità.

Usando un approccio di edutainment informale e ludico sì è scelto di procedere l’esplorazione degli ambienti proponendo un gioco di ruolo che consente ai piccoli visitatori di immedesimarsi nel progettista, colui che si pone le domande, pondera le risposte e riflette sulle azioni conseguenti.

Il percorso prevede sette postazioni interattive. Fin dalla prima, a ogni giocatore verrà associato un badge da Capocantiere caratterizzato da un diverso tag NFC. Di volta in volta, quest’ultimo sarà intercettato dai lettori alloggiati in ogni postazione. Grazie a questo meccanismo, oltre ad attivare l’esperienza, il giocatore riuscirà ad accumulare i diversi punteggi che sommati contribuiranno a determinare il tasso di sostenibilità associato alla propria costruzione.

 

Sala di città della scienza

Il percorso

La mostra inizia qui! è la postazione introduttiva dove selezionare la lingua di gioco (italiano o inglese) e creare il proprio Avatar, con nome, caratteristiche e accessori peculiari e personalizzati, associandolo al proprio badge. 

Scelte architettoniche, la prima postazione, mette alla prova la capacità del giocatore di pensare in maniera progettuale e lungimirante grazie alla selezione iniziale delle caratteristiche dell’edificio, come la posizione (rispetto ai beni e servizi essenziali, alle aree verdi, ecc.) e l’orientamento. 

La Struttura dell’Edificio, seconda area caratterizzata anche da un Monitor Touch, presenta diversi campioni di materiali da costruzione. Ad ogni materiale è associato un tag NFC che, una volta letto, consentirà un ulteriore approfondimento tematico, utile per prendere la scelta più adatta al proprio edificio.

L’involucro dell’edificio è l’ambiente in cui il giocatore, oltre a garantire la qualità estetica, ragiona sui pregi e sulle controindicazioni delle facciate esterne. Oltre al Monitor Touch e al lettore di tag NFC, questo exhibit presenta un’altra postazione, costituita da un Monitor Slider, installato per consentire un ulteriore approfondimento sulle diverse superfici, utile per la scelta dell’opzione più in linea con l’edificio progettato fino ad ora.

L’ultima postazione della prima sala, Gli Infissi presenta un focus sulla dispersione termica degli edifici, la cui scelta influirà sul consumo e sull’eventuale spreco di risorse.

Prima area della seconda sala, Riscaldamento e Raffreddamento, induce il giocatore a ragionare sui consumi energetici delle abitazioni, sia in termini di risorse ambientali che in termini economici.

L’ultima postazione interattiva è invece dedicata alla Domotica. Profondamente differenziata rispetto alle altre, è progettata per presentare la ricostruzione della facciata di un edificio, caratterizzata da barre luminose. Ognuna di queste corrisponde a un diverso dispositivo, eventualmente controllabile tramite connessione Internet. Grazie un ulteriore applicativo Touch sviluppato per l’area, i giocatori potranno così scegliere quali elementi automatizzare all’interno del proprio edificio sostenibile.

Il percorso termina con un exhibit dedicato alla creazione di una classifica virtuale, dove ogni giocatore potrà scoprire il punteggio accumulato, e, di conseguenza, il Tasso di Sostenibilità dell’edificio progettato.

Supportiamo la tua crescita digitale