cliente

Teatro Nazionale di Genova 

i nostri servizi

App design
Graphic design
Realtà Aumentata

FARE LUCE: i fatti del G8 in un'app

Un’innovativa installazione multimediale che invita gli spettatori a elaborare una memoria condivisa, comune e partecipata

Ragazze che utilizzano l'app Fare Luce presso il Teatro Nazionale di Genova

Cronaca e memoria sul proprio smartphone

Con Fare Luce, gli spettatori sono invitati a entrare in un enorme cubo bianco, allestito sul palco del Teatro Ivo Chiesa, dove potranno iniziare un percorso da vivere attraverso il proprio smartphone. L’app sviluppata da ETT permette, inquadrando i marker, di sbloccare elenchi, date, cifre, cronache, sentenze: una sintesi senza precedenti di ciò che accadde durante e attorno ai giorni del G8 genovese, un racconto suddiviso in dieci step che ciascun spettatore potrà comporre e portare via con sé sul proprio device. Nella scheda finale, realizzata in  realtà aumentata, il confronto delle prime pagine dei quotidiani dell’epoca, italiani e stranieri.

Locandina di Fare Luce, l'app svlupata con teatro Nazionale di Genova per raccontare il G8

Abbiamo supportato il Teatro Nazionale di Genova nel mettere la Tecnologia al servizio della Memoria con Fare Luce: il G8 in un'app

Ragazzo che inquadra il marker di Fare Luce
Dentro il Teatro Nazionale di Genova per l'esperienza Fare Luce che racconta i fatti de G8
In controtendenza al malcostume nazionale della rimozione dei fatti traumatici, viene offerta a tutti la possibilità di ricostruire gli eventi di quei quattro giorni senza intermediazioni di nessun tipo, immagini e filmati compresi
Ragazzo che inquadra il marker di Fare Luce
David Livermore Direttore del teatro Nazionale di Genova
Il palco del Teatro Nazionale di Genova

vuoi saperne di più?

vuoi conoscerci meglio?

Guarda altri progetti