Apre le porte Galleria Giannoni

Venerdì 24 settembre è stata inaugurata ufficialmente a Novara Galleria Giannoni. Lo storico complesso del Broletto è stato sottoposto a un restyling quasi completo, a opera di ETT.

Non solamente gli ambienti, ma tutta immagine di Galleria Giannoni trova oggi una nuova dimensione. Gli spazi, l’esperienza e l’intero biglietto da visita della Galleria sono stati re-immaginati con un tono iper-contemporaneo. 

I protagonisti assoluti rimangono i quadri, le sculture e le statue, sia nella loro dimensione di visita fisica sia virtuale.

Il numero di opere esposte nelle sale si riduce, ma aumentano le modalità di fruizione. I 116 capolavori selezionati per l’esposizione sono solo una piccola parte di quelli visualizzabili oggi dal portale web, anch’esso totalmente rinnovato. Non solo le opere in esposizione e quelle inserite nell’archivio di Galleria Giannoni, ma anche tutti i contenuti e le esperienze interattive che accompagnano la visita sono fruibili dal sito.

Sono stati sviluppati tre percorsi espositivi differenti (Breve, Completo e Gemme) che il visitatore può scoprire a metà tra la dimensione online e fisica: accedono alla Galleria è possibile muoversi nello spazio in modo interattivo, accompagnati dalla piattaforma web all’indirizzo https://www.galleriagiannoni.it/it/home

Per ciascuna opera esposta, inoltre, è stata installata una didascalia tradizionale, collegata, tramite codice identificativo, sempre alla piattaforma web. A questa è associata a un QR code dinamico correlato a un contenuto extra e interattivo, fruibile dallo smartphone del visitatore, un livello narrativo aggiuntivo dedicato al piacere dell’ascolto che propone una combinazione di tracce musicali, letture, suoni, oltre a commenti e interpretazioni curatoriali.

Una sala con alcune opere esposte presso la Galleria Giannoni

ETT ha realizzato anche il progetto della cartellonistica della campagna Mistery Artworks. Sempre sfruttando le potenzialità del QR code, il visitatore può scoprirne il contenuto con un’animazione che riporta progressivamente il fuoco sul soggetto rappresentato tramite la tecnologia innovativa dell’AR Web.

Altro importante elemento di rinnovamento tecnologico è rappresentato dai display di Digital Signage posizionati nell’area della Biglietteria, che consentono oggi di esporre contenuti comunicativi fortemente dinamici.

Un grande monitor da 55” è adibito a introdurre il visitatore all’esperienza di visita in modo coinvolgente: attraverso il gioco Art details è possibile esplorare un’anteprima delle opere in modo interattivo portando in evidenza dettagli intriganti, come suggerisce il nome.