Read More

Interoperabilità europea: la cooperazione tra le PA dell’UE

Si ragiona di un ambizioso traguardo di cooperazione tra le PA dell’Unione Europea

Read More

Digitalizzazione nella PA: la classifica degli enti locali

L’ICity Rank 2022, la classifica dei Comuni più digitali d’Italia del 2022 mostra dati confortanti sulla maturità digitale degli enti locali.

Read More

Comuni digitali, nuovo accordo verso la digitalizzazione

Siglata una nuova collaborazione tra Anci e il Dipartimento per la trasformazione digitale, nuovo passo verso la digitalizzazione italiana.

Read More

Operativa la Piattaforma Digitale Nazionale Dati, l’avviso per i Comuni

Il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e PagoPA firmano il progetto della Piattaforma Digitale Nazionale Dati (Pdnd)

Read More

Smart working, si punta sulla verifica dei risultati

Paolo Zangrillo esprime un parere positivo sullo smart working e afferma di voler capire con quali modalità la PA può sfruttare questo strumento.

Read More

Cloud computing, Agid, formazione dei dipendenti pubblici

Agenzia per l’Italia Digitale intende procedere alla costituzione di un elenco aperto di istituzioni universitarie ed enti di ricerca operanti nell’ambito del cloud computing.

Read More

AGID, nuove Linee guida per siti e servizi digitali delle PA

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID), con la Determinazione 26 luglio 2022, n. 224, ha adottato le “Linee guida di design per i siti e i servizi digitali delle PA”.

Read More

Per nove italiani su dieci la PA deve essere digitale

Secondo una ricerca condotta dall’istituto Piepoli per Fondazione Italia Digitale sulla digitalizzazione del Paese, il 90% degli over 54 ritiene fondamentale la migrazione in rete della pubblica amministrazione, a fronte del 75% di chi ha tra 18 e 34 anni.

Read More

Cybersecurity: l’Accordo per i servizi di sicurezza della PA

Consip ha attivato il lotto 1 dell’Accordo quadro per i servizi di sicurezza da remoto, un piano da 468 milioni di euro per servizi di cybersecurity per la Pubblica Amministrazione.

Read More

Online il nuovo sito CIAPI a firma ETT

Online il nuovo sito del C.I.A.P.I. sviluppato da ETT e Gruppo META. Il Centro Interaziendale Addestramento Professionale Integrato di Priolo Gargallo è un ente strumentale della Regione Siciliana che si occupa di progettare e realizzare interventi formativi rivolti a studenti, lavoratori, disoccupati, imprese e pubbliche amministrazioni finalizzato allo sviluppo delle risorse umane e alla creazione di opportunità lavorative. 

La continua evoluzione del contesto socio-economico e l’importanza della conoscenza, dell’informazione e dell’aggiornamento continuo nella crescita personale e professionale di ciascun individuo hanno portato il C.I.A.P.I. ad ottimizzare le risorse riorientando la propria offerta formativa verso interventi diversificati, coerenti con le nuove sfide del mercato del lavoro e finalizzati alla valorizzazione delle risorse umane ed alla creazione di opportunità lavorative.

Nuovi percorsi integrati per la definizione di un’ampia proposta di tirocini e opportunità di lavoro, assieme a sezioni dettagliate con informazioni, news e aggiornamenti relativi a bandi ed eventi di interesse rappresentano alcune delle novità del nuovo sito.

In questa fase il C.I.A.P.I., proponendo interventi innovativi e coerenti con l’evoluzione della domanda formativa, è riuscito a mantenere ed a rafforzare il suo ruolo di struttura formativa di riferimento nell’ambito della formazione regionale.

La Regione Siciliana, nello specifico l’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro – Dipartimento Regionale del Lavoro, dell’impiego, dell’Orientamento, dei servizi e delle attività formative, ha riscoperto un patrimonio di risorse materiali ed umane che le appartiene integralmente; infatti il C.I.A.P.I. ricopre il ruolo di strumento operativo e diretto delle strategie dell’Assessorato.

Alla luce di questi cambiamenti il C.I.A.P.I. ha ricevuto nuovi affidamenti strategici coerenti con le priorità della Regione che hanno portato il Centro a proiettarsi verso nuovi orizzonti.

Si è così concretizzato il significato dell’acronimo dell’ ultima “I” di C.I.A.P.I., ovvero “Integrato” con il mondo dell’istruzione, con il mondo del lavoro, con le politiche dell’Amministrazione regionale, con il suo territorio e con i bisogni dei suoi tempi. I suoi obiettivi vengono condivisi attraverso un lavoro di rete “istituzionale”, di servizi e di risorse.