ETT affianca Regione Marche per la CIG in Deroga

Attraverso il sistema COMarche, i datori di lavoro e i loro consulenti possono richiedere l’attivazione della Cassa integrazione in Deroga per i lavoratori che non riescono a svolgere le proprie mansioni a causa dell’emergenza COVID-19.

Per l’Assessore Loretta Bravi, con oltre 17 mila richieste, è già stato superato il Plafond di risorse assegnate allo stato. 

In meno di una settimana, il sistema informativo realizzato da ETT ha acquisito oltre 9.485 domande di cassa integrazione in deroga presentate dai datori di lavoro per 17.546 lavoratori dipendenti marchigiani che non godono delle tutele ordinarie.

Ancora una volta ETT – all’interno del contratto di conduzione del Sistema Informativo Lavoro – affianca l’amministrazione regionale nelle attività tecnologiche e innovative. Grazie a questa collaborazione, la Regione potrà adempiere non solo agli obblighi di legge, ma supporterà anche la cittadinanza in questa delicata fase che ha investito, con particolare gravità, le Marche e i territori limitrofi.