Avvio delle attività per il SIL Piemonte

Entra nel vivo il progetto di sviluppo e gestione del Sistema Informativo Lavoro regionale del CSI Piemonte, dopo l’aggiudicazione dei servizi della gara europea al RTI costituito da Interlogic S.r.l., aizoOn Consulting S.r.l. ed ETT S.p.A. ed il kick off meeting effettuato con il Project Management del progetto per il CSI Piemonte (https://www.csipiemonte.it).

Sono stati infatti avviati il 1° marzo i lavori di conduzione e manutenzione del Sistema Informativo di Regione Piemonte che prevedono, tra le altre cose:

– Lo sviluppo di nuovi moduli applicativi del SIL a seguito delle previste evoluzioni e per il contrasto alla crisi COVID – in ambito locale e nazionale – del mercato del Lavoro.

– La manutenzione correttiva ed evolutiva dei moduli software che costituiscono la base portante della Rete dei Servizi per il Lavoro di Regione Piemonte.

– La gestione applicativa e delle basi dati, con il monitoraggio a 360° del mercato del lavoro locale per l’individuazione delle politiche attive più efficaci per il potenziamento dei servizi offerti a cittadini e aziende piemontesi.

– Il supporto specialistico, tematico e funzionale al CSI Piemonte e alla Regione Piemonte che ETT può garantire, grazie alla sua costante presenza a Tavoli tecnici ed istituzionali presso altre amministrazioni regionali (Abruzzo, Basilicata, Campania, Liguria, Marche, Molise e Sicilia) e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Con uno staff dedicato e operante presso la sede di Torino, ETT supporterà l’Amministrazione Regionale e il CSI Piemonte nelle scelte strategiche e operative che guideranno il mercato del lavoro per i prossimi 4 anni, mettendo a disposizione le proprie expertise tecniche e professionali per il supporto di cittadini, giovani, disoccupati e del tessuto socio-produttivo locale.