Sostenibilità: anche Sergio Mattarella elogia la casa sannita a impatto zero

All’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del Sannio, il presidente della Repubblica ha elogiato il living lab del Distretto tecnologico Stress.
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ieri – martedì 28 gennaio – sottolineato il valore dell’edificio sperimentale a consumo energetico zero “Nzeb”, nel corso di un intervento per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del Sannio, a Benevento. Il capo dello Stato ha fatto esplicito riferimento al living lab, edificio dimostratore realizzato dal Distretto ad alta tecnologia Stress insieme all’Università del Sannio, al Dipartimento di architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e alle imprese socie di STRESS quali ETT, Graded, Rina Consulting, Sea Costruzioni e TME.

L’edificio dimostratore costruito a Benevento costituisce un asset significativo che Stress lascia sul territorio campano, e che potrà essere utilizzato come volano per ulteriori progetti di ricerca in tema di efficienza energetica in edilizia in climi mediterranei. Fornisce risposte innovative alle mutate condizioni contemporanee dell’abitare sul piano dell’architettura, della tecnologia, degli impianti, degli ambienti. Si basa su strategie progettuali orientate alla sostenibilità, alla riduzione dei consumi energetici, all’ottimizzazione del sistema involucro-impianti.

Leggi l’articolo su Affari Italiani