Oceano e Clima – Murales per la salvaguardia dell’oceano

L’8 giugno prende il via il progetto Oceano e Clima ideato da Worldrise Onlus nell’ambito della campagna 30×30 Italia e lanciato per sensibilizzare il pubblico sul ruolo chiave della salvaguardia dell’ambiente marino per risolvere la crisi climatica.

Nella giornata degli oceani, l’iniziativa si pone un obiettivo concreto: facilitare la protezione di almeno il 30% dei nostri mari entro il 2030 per garantirne funzionalità e produttività. 

La mitigazione dei cambiamenti climatici è uno degli obiettivi dell’Accordo di Parigi che necessita di una strategia in grado di tutelare e conservare l’habitat marino e costiero. Oceano e Clima si inserisce proprio in questo contesto europeo per contenere la perdita di biodiversità.

Mariasole Bianco, Presidente di Worldrise Onlus ricorda che “La soluzione parte dalla conoscenza, passa per la consapevolezza e si manifesta attraverso l’azione”.

Per questo motivo il progetto Oceano e Clima si concretizza con l’avvicinamento dell’ambiente marino a quello urbano. Le città italiane che prendono parte al progetto animano le proprie strade con una vera e propria opera di street art, a tema marino,10 murales in totale realizzati rigorosamente con vernici ecologiche. Milano, Bari, Chioggia, Firenze alcune tra le realtà urbane che hanno partecipato.

Ogni murales presenta un link che indirizza a una sezione ad hoc del sito 30×30 Italia dove è possibile visualizzare 10 video a tema oceano e clima.

La campagna è stata creata con il supporto di ETT, Emodnet, So Chic e Ariston, in collaborazione con Sky e Commissione Europea.

Murales di balena
Murales di uomo con pipa e capello con barca e balena
Murales con polpo blu e subacquei
Murales con immagini marine