ETT partner di EMODnet Chemistry

EMODnet Chemistry è la piattaforma che fornisce l‘accesso ai dati sui mari europei raccolti da quasi 500 organizzazioni internazionali di cui ETT è diventata partner da ottobre 2021.

Il primo scopo di EMODnet Chemistry è quello di fornire al pubblico dati e prodotti di qualità sui problemi legati alla qualità dell’acqua marina utilizzabili in modo interoperabile. La sua attività è in primo luogo quella di raccogliere, convalidare e garantire l’accesso ai flussi di dati relativi all’inquinamento marino, e in secondo luogo generare e pubblicare prodotti di dati corrispondenti.

EMODnet Chemistry si concentra sull’eutrofizzazione, l’acidificazione degli oceani, la contaminazione e i rifiuti marini rilevanti per la Direttiva sulla Strategia Marina e per il cambiamento climatico globale. 

I set di dati raccolti a partire dagli anni ’70 sulla chimica marina sono oltre 1 milione e sono stati riuniti per diversi gruppi di variabili in acqua di mare, sedimenti e biota.

Attualmente sei grandi regioni marine europee sono coperte da EMODnet Chemistry: Oceano Artico (Mar di Norvegia incluso il Mare di Barents), Mar Baltico, Oceano Atlantico nord-orientale (Mar Celtico, costa iberica e Golfo di Biscaglia, Macaronesia), Mare del Nord, Mar Nero, Mar Mediterraneo.

Tramite un video rilasciato recentemente, EMODnet Chemistry ha voluto promuovere i propri obiettivi e traguardi per raggiungere e sensibilizzare un pubblico sempre più ampio, inserendo sottotitoli in 8 lingue diverse. Gli esperti marini possono accedere a queste preziosissime informazioni e sfruttarli per compiere ulteriori analisi.