Pompei tra le top visite del 2018 col nuovo sito realizzato da ETT

Il Mibac recentemente ha annunciato i dati delle visite dei musei e dei siti archeologici del 2018 tra cui spicca Pompei al secondo posto, che aumenta del 7,78% passando da 3.383.415 ingressi a 3.646.585 del 2018.

Per quanto riguarda i singoli ingressi il sito statale più visitato resta saldamente l’area Colosseo – Foro Romano – Palatino che fa segnare un +8,73% . Invece secondo la classifica stilata da TripAdvisor gli scavi di Pompei sono al quarto posto nella classifica mondiale dei siti più popolari al mondo nel 2018, dietro solo al Colosseo, ai Musei Vaticani ed alla Statua della Libertà. un ulteriore riconoscimento dunque per il Parco Archeologico di Pompei, con i suoi oltre tre milioni di visitatori l’anno ed un’estensione di quasi 450mila metri quadri.

Un passo in avanti molto importante per una meta turistica conosciuta in tutto il mondo per il fascino delle sue costruzioni, rimaste pressoché intatte con tutte le caratteristiche di quel tempo, che nel 2018 ha visto anche una revisione totale della propria presenza online con il nuovo sito web realizzato da ETT. Uno strumento moderno capace di attrarre nuovi visitatori grazie a servizi che permettono di avere una guida del Parco direttamente on line e sempre aggiornata in tempo reale sulle aperture o chiusure anche temporanee delle domus del Sito, oltre ad una buona user experience e un un look accattivante e piacevole.

Per ulteriori informazioni
http://pompeiisites.org/

Regione Marche: I dati del Mercato del Lavoro del 2018
Le Best Practice di ETT a Musei Emotivi 2019