Pirelli HangarBicocca: una visita immersiva realizzata da ETT

Una nuova esperienza di visita immersiva e interamente virtuale dopo il Virtual Tour del Museo Casa di Dante di Firenze: il progetto di view della mostra “Short-circuits” dell’artista internazionale Chen Zhen (Shanghai, 1955 – Parigi, 2000) presso il museo d’arte contemporanea Pirelli HangarBicocca a Milano. Luogo dinamico di sperimentazione e ricerca, Pirelli HangarBicocca è uno degli spazi espositivi a sviluppo orizzontale più grandi d’Europa e ogni anno presenta importanti mostre personali di artisti italiani e internazionali.

La mostra “Short-circuits” riunisce per la prima volta oltre venti installazioni su larga scala realizzate da Chen Zhen tra il 1991 e il 2000 nelle Navate e nel Cubo di Pirelli HangarBicocca. Tutta la produzione artistica di Chen Zhen è caratterizzata dal bisogno di ritrovare una sintesi tra l’estetica del suo paese di origine, la Cina, e quella dei luoghi con cui entra in contatto, in uno scambio fluido e costante tra il pensiero orientale e quello occidentale.

Pirelli HangarBicocca sfrutta l’innovativa tecnologia di ETT e consente di far vivere al pubblico, anche da remoto, la sensazione della visita degli spazi fisici della mostra. 

Accompagnato dai mediatori culturali di Pirelli HangarBicocca, attraversando virtualmente gli ambienti con una visione a 360° il visitatore può approfondire temi e curiosità relativi alle opere esposte anche grazie alle finestre interattive accessibili da hot spot distribuiti lungo il percorso di visita.

Il Virtual Tour è utile a promuovere gli attrattori culturali e a mantenere stretto il contatto con il pubblico in tempi di chiusura causa pandemia. Ma non solo. La capacità di creare una valida esperienza pre e post visita inserisce il tour virtuale all’interno del panorama del neverending tourism. Dall’unione del digitale con l’arte e il turismo esperienziale nasce un’occasione di visita che, potenzialmente, non finisce mai.