Convegno silver economy e tecnologie innovative all’Università di Genova

“Presso l’Aula Arsenale del Dipartimento di Economia, si è tenuta oggi la conferenza “”La Silver Economy come spazio per lo sviluppo di tecnologie innovative””, organizzata da IANUA – ISSUGE.

(altro…)

Nuovo allestimento esclusivo per le Gallerie d’Arte Benucci di Roma

È stata inaugurata nella serata dell’11 dicembre presso le storiche Gallerie d’Arte Benucci di Via del Babuino a Roma, la mostra “L’arte non ha tempo” promossa dalla iArt Investiments. I contenuti tecnologici a supporto di un allestimento davvero esclusivo sono a cura di ETT che ha creato una mostra interattiva perfettamente in linea con l’idea di fondere radici e futuro, arte antica e moderna.

Emozionanti proiezioni che, sfruttando la tecnologia del projection mapping, creano bagni di luce e colori in un magico gioco dal forte impatto tra classicità e tecnologia dove le statue della galleria diventano parte integrante dell’esperienza. Per una delle sale principali è stato scelto un concept che rappresenta la città di Roma con proiezioni che mostrano spaccati della Capitale, con un ritmo coinvolgente in un affascinante dualismo tra moderno e antico.
È stato installato anche un tavolo touch destinato alla sala più grande della Galleria, che permette agli ospiti di ricevere approfondimenti e curiosità su alcune delle opere principali presenti attraverso un’applicazione dedicata.
Infine ETT ha scelto e coordinato anche la colonna sonora che ha caratterizzato l’inaugurazione per rendere l’experience ancora più coinvolgente.

ETT tra i donor del Progetto “Rivelazioni – Finance for Fine Arts” di Borsa Italiana

“Borsa Italiana sceglie Genova per la quarta edizione del Progetto “Rivelazioni – Finance for Fine Arts” per il restauro di cinque opere del Palazzo Reale di Genova e della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola del Polo Museale della Liguria.

(altro…)

Online il nuovo sito del Parco Archeologico di Pompei

“È online da oggi il nuovo sito del Parco Archeologico di Pompei il cui progetto è stato realizzato da ETT per soddisfare tutte le esigenze di gestione e comunicazione nel rispetto del quadro normativo di riferimento nonché delle requisiti tecnici definiti dal progetto.

(altro…)

Grande affluenza alla mostra NUB: New Urban Body a Genova

“Grande affluenza di pubblico lo scorso weekend presso la chiesa di Sant’Agostino di Genova per visitare la mostra NUB: New Urban Body. Quasi mille persone hanno visitato la mostra interattiva di rigenerazione urbana inaugurata lo scorso 23 ottobre.

(altro…)

Workshop MONGOOS 2018 a Genova organizzato da ETT

“Si sta svolgendo all’Acquario di Genova in questi giorni (4 e 5 dicembre) il Workshop 2018 promosso da MONGOOS, Mediterranean Oceanography network for the Global Ocean Observing System, Network Mediterraneo Oceanografico per i sistemi di osservazione globale degli Oceani.

Il workshop, organizzato da ETT, società presente nel presidio del complesso dei progetti europei di oceanografia, avrà come scopo principale la disamina dei servizi operativi in atto, che si sono dimostrati, negli anni, un valido strumento per la creazione e lo sviluppo di indicatori oceanici ambientali e dei cambiamenti climatici: comprendere le dinamiche marine e il loro impatto in molti settori socioeconomici, è infatti un elemento chiave per lo sviluppo della Blue Economy nel Mediterraneo. Per lo sviluppo di servizi operativi tempestivi ed efficaci sono necessarie applicazioni che consentano di raccogliere dati di qualità ma anche convertirli in informazioni utili e in servizi accessibili e comprensibili agli utenti finali. Questi servizi costituiscono oggi una componente di chiave essenziale per assicurare l’utilizzabilità dei dati rilevati dai sistemi di oceanografia operativa e, perciò, uno strumento vitale per assicurare la sostenibilità dell’ecosistema Oceano.

Il workshop sarà dedicato ai servizi e alle applicazioni a valle dell’oceanografia operativa e includerà una sessione specifica dedicata al downstream della piattaforma EMODNET Physics (European Marine Observation and Data Network), allo scopo di dimostrare che le applicazioni sono un elemento chiave per EMODnet e per il servizio di monitoraggio Copernicus Marine Service, contribuendo alla comprensione scientifica del nostro oceano.

Il tutto a sostegno dei quattro obiettivi istituzionali MONGOOS: l’evoluzione della comprensione scientifica e lo sviluppo tecnologico, la promozione della visibilità e il riconoscimento di questi Servizi da parte di agenzie governative e società private per incoraggiare l’integrazione a livello nazionale, regionale, europeo e globale, e la massimizzazione dell’accesso a questi servizi, per un’attuazione sempre più globale delle politiche di governance richieste dalla società e dalla scienza.

Per maggiori info consulta il sito dedicato al Workshop Mongroos 2018.

490 Studio realizza il MEVE

La Grande Guerra nelle immagini d’epoca: il fronte rivive nel racconto dei suoi protagonisti al MEVE di Montebelluna (TV), il Memoriale Veneto della Grande Guerra.

(altro…)