Grande successo per la “Notte per Dante”

In omaggio alle celebrazioni del settimo centenario della morte di Dante, l’edizione 2020 della Notte d’Oro organizzata dal Comune di Ravenna – in collaborazione con la Cabina di Regia del Centro Storico, con il sostegno della Cassa di Ravenna – è diventata, sabato 17 ottobre, Notte per Dante.

Tra i vari eventi, a Palazzo Rasponi dalle Teste, ha avuto luogo la presentazione de La Divina Commedia Virtuale: il viaggio con gli occhi di Dante, progetto di produzione cinematografica crossmediale nato dalla collaborazione tra ETT e West 46th Films, che impiegherà il cinema e la Realtà Virtuale per regalare allo spettatore la sensazione di essere Dante Alighieri nel suo viaggio ultraterreno. Il progetto segue il percorso formativo realizzato nell’ambito dei Laboratori Aperti Emilia-Romagna.


Durante l’incontro sono intervenuti il regista Alessandro Parrello di West 46th Films, il dantista Alessandro Cavallaro e Ivan Moliterni di ETT, critico cinematografico, che hanno ricostruito il rapporto storico-culturale fra Dante, le sue immagini visionarie e il cinema sin dall’epoca del muto, presentando in seguito il lavoro appassionato del team tra didattica e produzione effettiva, con la volontà di raccontare l’opera del Poeta attraverso l’innovazione tecnologica applicata ai linguaggi visuali. Il pubblico in sala ha avuto la possibilità di conoscere le tecniche sperimentali di ripresa che saranno adoperate nel corso della produzione, in un progetto che combina ricerca e patrimonio culturale, immagini ed esperienza immersiva.

Evento di presentazione di Dante VR progetto ETT laboratori Aperti Ravenna