Festa del Cinema di Roma: protagonista anche “La Divina Commedia VR”

Festa del Cinema di Roma: Festival Alice nella Città, protagonista la Divina Commedia in Realtà virtuale3D

Verreschi, ETT: grazie all’innovazione tecnologica e all’approccio multidisciplinare rendiamo accessibile una delle più grandi opere della letteratura mondiale

Genova, 14 ottobre 2021 – In occasione della Festa del Cinema di Roma e in particolare del Festival Alice nella Città al suo interno, ETT, industria digitale creativa, presenterà lunedì 18 ottobre, alle ore 17, il cortometraggio in realtà virtualeLa Divina Commedia VR: l’Inferno, un viaggio immersivo” nello spazio Casa Alice presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Alla presentazione, moderata da Raffaella Salamina, Direttore Il Giornale OFF, interverranno Adele Magnelli, ideatrice e responsabile del progetto, Federico Basso, sceneggiatore e regista, Alessandro Cavallaro, supervisore scientifico della sceneggiatura e Pier Paolo Mocci, editore MAP Magazine.

Il cortometraggio, della durata di circa sette minuti, accompagnato dalla voce di Francesco Pannofino, permette allo spettatore di entrare nei panni del Poeta e di varcare le soglie dell’Inferno per intraprendere il suo celebre viaggio. Punto di forza della produzione è, infatti, l’integrazione di computer grafica e riprese cinematografiche in Realtà Virtuale, grazie alle quali è possibile vivere un’esperienza coinvolgente ed immersiva.

Il progetto è stato sviluppato con l’obiettivo di rendere una delle più grandi opere della letteratura universale accessibile e fruibile attraverso l’innovazione tecnologia con nuove ed inedite formule narrative.

Giovanni Verreschi, AD di ETT commenta: “Metafore visive, suoni e colori danno vita ad uno degli universi letterari più celebri e tradotti al mondo. Grazie all’approccio multidisciplinare e alle tecnologie messe in campo da ETT, infatti, è possibile portare lo spettatore al centro della scena e fargli vivere un’esperienza altamente immersiva. Realizzare tutto ciò è stata una grande sfida, ma lo sarà ancora di più quella di avvicinare il grande pubblico. Inoltre, in futuro speriamo di poter aprire tante altre porte per intraprendere nuovi viaggi ed esplorare nuovi universi letterari”.

Il progetto è stato realizzato con la regia e la sceneggiatura di Federico Basso, mentre Alessandro Parrello ha curato la regia e la sceneggiatura delle riprese live. Inoltre, con le musiche originali di Marco Morini, è stata posta particolare attenzione al sound design per arricchire l’esperienza dello spettatore a 360° gradi.

ETT, invece, si è occupata interamente della produzione in Computer-Generated Imagery (CGI) Animation, con un lungo lavoro di ideazione, progettazione e realizzazione di modelli animati in 3D, partendo da uno storyboard profondamente legato ai versi e alle immagini della Divina Commedia dantesca. West 46th Films ha seguito le riprese live tra location e studio, in stretta coerenza tecnico-artistica rispetto all’universo poetico delineato nella componente in computer grafica.

La Divina Commedia VR: l’Inferno, un viaggio immersivo” è destinata al mercato delle piattaforme VR, dei festival e dell’audiovisivo in generale, alle istituzioni museali e scolastiche, ai canali cinematografici e televisivi.

Di seguito, il trailer: