Experimenting hybrid reality in cultural heritage reconstruction – un nuovo paper a firma ETT

Experimenting hybrid reality in cultural heritage reconstruction. The Peasant Civilisation Park and the ‘Vicinato a Pozzo’ museum of Matera (Italy) è il titolo del nuovo paper pubblicato sulla rivista Museum Management and Curatorship – The International Forum for Museum Professionals (ed. Routledge) di James M. Bradburne.

A cura di Adele Magnelli (ETT), Mariapina Trunfio (Università di Napoli Parthenope) e Salvatore Campana (Università della Campania Luigi Vanvitelli), la pubblicazione rappresenta un tassello fondamentale per l’analisi e la ricerca di nuovi scenari in ambito Cultural Heritage, fondati sull’innovazione e sulla creazione di valore esperienziale.

La realtà ibrida è ancora un concetto poco esplorato nell’ambito del patrimonio culturale e museale. Il paper mira a far luce sul suo ruolo sperimentale e sul suo approccio alternativo nella ricostruzione virtuale del patrimonio culturale, in grado di migliorare l’esperienza e la soddisfazione del visitatore. Le considerazioni principali si concentrano sull’esempio del parco della Civiltà Contadina, esperienza immersiva realizzata da ETT presso il Museo Vicinato a Pozzo, a Matera.

Il paper introduce nuovi scenari per il patrimonio culturale tramite l’utilizzo di realtà ibrida e suggerisce possibilità migliorative  per la gestione museale grazie a nuovi modelli di business alternativi ed esperienze innovative.