Eletto il nuovo consiglio direttivo del SIIT PMI per il triennio 2020-2023

E’ stato ufficialmente eletto il nuovo consiglio direttivo del SIIT PMI – distretto tecnologico ligure sui sistemi intelligenti integrati.

Tra i consiglieri Giorgio Genta di ETT, insieme a Luigi Miracoli di FREMSLIFE srl, Massimo Massa di AITEK spa, Enrico Reboscio di DOTVOCAL srl, Andrea Ridi di RULEX INC, Cristiana Degano di GRUPPO SIGLA srl, Davide Anghinolfi di IROI srl, ROBERTO LANDO’ di STAM srl. Nominato presidente invece Enrico Botte,Amministratore Delegato di FOS s.p.a.

L’obiettivo del SIIT PMI è rappresentare la nuova Genova: una città dalla solida storia industriale elettromeccanica legata all’acciaio e al manufatto (Porto e Nave, Sistemi Integrati per i Trasporti e le Infrastrutture, Centrali e Impianti) che si evolve e si trasforma nel digitale (Robotica, Intelligenza Artificiale, Internet of things, Realtà Aumentata/Virtuale).

Il SIIT PMI vuole essere la voce e il volto della Genova Futura fatta di PMI altamente tecnologiche che si integrano nella trasformazione digitale e sostenibile della grande industria locale come modello di offerta dell’HighTech Ligure: DIGITAL e GREEN.

Il Programma di lavoro del nuovo consiglio ha l’obiettivo di aumentare la visibilità delle attività dei SOCI, promuovere il marketing territoriale HIGH TECH, portare le istanze delle PMI Tecnologiche ai decisori pubblici (regione/comune etc), favorire l’aggregazione per progetti di business e progetti r&d, attivare e gestire collaborazioni internazionali (nuove opportunità di mercato ed attrazione investimenti), avviare e gestire gruppi di lavoro per i bandi della Commissione Europeae rafforzare la posizione delle PMI Tecnologiche nella governance dell’ecosistema locale dell’innovazione.