Regione Marche: Informatizzazione della gestione dei fondi MIUR per l’erogazione dei libri di testo

La Regione Marche ha informatizzato il processo di gestione delle richieste di accesso ai fondi MIUR dedicati a sostenere le famiglie economicamente più disagiate nella spesa per l’acquisto dei libri di testo della scuola secondaria di primo grado e della successiva scuola secondaria di secondo grado.

A tal scopo all’interno del portale Janet (il modulo del “Sistema Informativo Lavoro” della Regione Marche – sviluppato e attualmente mantenuto da ETT spa – che espone servizi innovativi per cittadini, aziende/enti e PP.AA completamente integrati con i sistemi propri della Regione di autenticazione sicura – Cohesion- e di protocollazione informatica – Paleo) è stato implementato un servizio applicativo per la gestione dell’intero processo per la richiesta, erogazione e monitoraggio dei finanziamenti per i libri scolastici.

In particolare, si sono informatizzate le 3 fasi di operatività adottate da Comuni e Regione, automatizzando la produzione ed il passaggio delle informazioni richieste tra gli Enti:

  • Fase 1 – Acquisizione delle domande
  • Fase 2 – Elaborazione degli elenchi delle richieste
  • Fase 3 – Rendicontazione

Il sistema realizzato ha così raggiunto gli obiettivi di:

  • Velocizzare le operazioni di acquisizione delle informazioni e della loro elaborazione
  • Uniformare la struttura delle informazioni trasmesse verso la Regione
  • Ridurre gli errori di trascrizione dei dati
  • Garantire il monitoraggio e l’analisi delle informazioni archiviate

Per il finanziamento relativo all’anno 2018/2019 sono stati 222 i Comuni coinvolti che hanno raccolto 10.225 domande di richiesta di accesso al finanziamento (4.398 per le scuole secondarie di primo grado e 5.827 per le scuole secondarie di secondo grado) per un contributo richiesto di circa 1.500.000 di euro.

2018 A Year in Review
Una nuova visita emozionante negli acquari del Museo di storia naturale della Certosa di Calci