Inaugura il Museo del Tartufo di Acqualagna

Si è svolto ad Acqualagna la 53a Fiera Nazionale del Tartufo Bianco, novità straordinaria dell’edizione 2018 è stata l’apertura del Museo del Tartufo.

Interattivo, multimediale, plurisensoriale

Un nuovo racconto sul mondo del tartufo dedicato al grande pubblico, attraverso un approccio pluri-sensoriale, fortemente interattivo grazie alle tecnologie digitali e a realtà virtuali progettate e realizzate da 490 Studio, società del Gruppo ETT.

Sulla base dell’indicazioni dell’International Council of Musem, il Museo assolve al preciso compito di acquisire, conservare, tramandare e comunicare le testimonianze materiali ed immateriali dell’umanità. Il Museo del Tartufo di Acqualagna nasce dalla volontà di investire strategicamente sulla valorizzazione di una risorsa culturale del territorio che è al tempo stesso un importante valore di comunità oltre che fondamentale risorsa economica.
Il Museo del Tartufo di Acqualagna ha una funzione tanto educativa, quanto di dinamizzazione economica e turistica. Il Tartufo non è soltanto un frutto prezioso della terra, il tartufo è un mondo antico di storia, racconti, leggende, alchimia, elementi essenziali nell’affermare a comunicare la sua “aulicità”. Per tutte queste caratteristiche il museo del tartufo si proietta nel nuovo filone degli “Experience Museum”, musei che coinvolgono il pubblico per l’intero percorso di visita attraverso un approccio pluri-sensoriale, fortemente interattivo grazie alle tecnologie digitali e a realtà virtuali.

Acqualagna, con questa innovativa offerta culturale, si conferma nel suo ruolo di centro culturale del Tartufo e nella sua capacità di rafforzare identità, coesione, sviluppo del territorio.

Per maggiori informazioni visita il sito:
http://www.acqualagna.com/

ETT al CHNT 2018 di Vienna
NUB:New Urban Body. L’esposizione itinerante inaugura a Genova