ETT partecipa a Genova Smart Week e SMAU Genova

La IV° edizione della Genova Smart Week (19 – 24 Novembre, 2018), promossa dall’Associazione Genova Smart City, dal Comune di Genova, dalla Regione Liguria, è l’evento che intende proseguire il confronto a livello internazionale, nazionale e territoriale con l’obiettivo di sviluppare una città innovative e vivibile.

Dopo il successo dell’edizione 2017, Genova riprende il testimone con l’obiettivo di realizzare a novembre un evento di profilo sempre più alto presentando le best practices di aziende ed istituzioni, analizzando I modelli di sviluppo della città smart a dimensione umana. In questa settimana Genova sarà sede di una serie di conferenze, mostre, meeting ed iniziative di networking che coinvolgeranno professionisti ed operatori del settore e relatori di grandi prestigio provenienti dal mondo imprenditoriale, scientifico ed accademico.

ETT sarà presente alla manifestazione e parteciperà attivamente con un intervento dal titolo “QuotidianaMente: La realtà Virtuale per migliorare la vita di disabili intellettivi” all’interno del workshop “Human Technology – eHealth, Remote Assistance & Healthcare” che si terrà dalle 9:00 di giovedì 22 novembre presso l’Auditorium Liguria – GREAT Campus: Erzelli, Liguria Digitale. Lo speech sarà presentato dall’Ing. Davide Pantile – Responsabile Commerciale e di Progetto, qui di seguito tutti i dettagli:
http://www.genovasmartweek.it/agenda-genova-smart-week-2018/human-technology-forum/

Come nella precedente edizione, la Genova Smart Week ospiterà anche la manifestazione SMAU Genova presso il Palazzo della Borsa (20-22 novembre). ETT avrà a disposizione uno spazio espositivo presso l’Area Expo per presentare le ultime best practice, anche legate al tema delle Life Science.

Il programma completo degli eventi :

Genova Smart Week: http://www.genovasmartweek.it/agenda-genova-smart-week-2018/

SMAU Genovahttps://www.smau.it/genova18/pages/programma/

La nostra partecipazione a Genova Smart Week e SMAU Genova
Giovanni Verreschi al Salone Orientamenti: quando il settore tecnologico incontra la cultura Umanistica