Torino Metropoli: Città Metropolitana di Torino

Client

CSI Piemonte

SECTOR

Smart Government

Activation date

29/12/2014

Link

http://www.cittametropolitana.torino.it

CHALLENGE

Offrire un sito di agevole navigazione per permettere ai cittadini di ottenere in maniera chiara ed efficace le informazioni di proprio interesse (dati, documenti, servizi).

SOLUTION

  • Scelta di una struttura responsive design (Bootstrap) per agevolarne la navigazione da vari dispositivi multimediali.
  • Organizzazione dei contenuti secondo un'architettura dell'informazione per consentire la presentazione in ordine di rilevanza e pertinenza dei vari argomenti trattati.
  • Correlazione tra diversi contenuti agevolata da più percorsi di navigazione.
  • Utilizzo della tecnologia CMS (Joomla! 3.3) per l'intera Homepage e per diversi canali tematici per consentire un'autonomia di gestione alle varie “redazioni diffuse” (dipendenti delle diverse aree metropolitane che producono e pubblicano contenuti).
  • Utilizzo di uno spazio costantemente aggiornato con i diversi ambienti Social (facebook, twitter, youtube).

RESULTS

  • Sono stati formati circa 80 dipendenti della Città metropolitana facenti parte delle redazioni diffuse.
  • Nei primi 3 mesi di utilizzo il portale è stato consultato da oltre 50.000 visitatori unici (per un totale di circa 270.000 pagine visitate).

Il nuovo portale web ufficiale per il nuovo ente Città metropolitana di Torino, che sostituisce la Provincia di Torino dal 1° gennaio 2015 (ai sensi della Legge 56/2014)

CHALLENGE

La legge n°56 del 7 Aprile 2014 (legge “Delrio”) ha istituito le Città Metropolitane che dal 1° gennaio 2015 sono così subentrate alle province omonime. Da qui l’esigenza di creare un nuovo portale per la Città Metropolitana di Torino che contenesse dati ed informazioni relativi al nuovo ente ed ai servizi erogati, mantenendo però la significativa esperienza di 17 anni di vita del sito web del vecchio Ente e i contenuti tuttora attuali. Si tratta di un progetto importante poiché le pagine da migrare sono circa 40.000. All'interno del sito si trovano informazioni istituzionali, documenti di pubblico utilizzo quali contratti di lavoro nazionali, convenzioni, bandi ed appalti. Inoltre presenta una divisione per aree tematiche e sezioni riguardanti news, notizie ed eventi.

SOLUTION

Il nuovo concept grafico, basato su un design lineare, riflette l’identità e la voglia di novità del nuovo ente, ma allo stesso tempo garantisce una continuità con il precedente ed una facile reperibilità delle informazioni. Nella riorganizzazione si è scelto di usare un CMS (Joomla! 3.3) per la realizzazione della home e di alcune sezioni interne, garantendo così al portale un’autonomia gestionale e una facile organizzazione dei contenuti. Dal punto di vista tecnico si è partiti da un framework Bootstrap 3, che garantisce responsività sui vari device. Il portale si rivolge a cittadini, imprese e operatori pubblici ed ha come scopo quello di essere un unico punto di ingresso a tutti i servizi, per questo si è scelto di dare rilievo alle notizie in primo piano, ai comunicati redazionali e agli ambienti Social (Facebook, Twitter, Youtube, Flickr). La progettazione semantica e l’orientamento responsive dei contenuto garantiscono inoltre la sua navigazione da qualunque dispositivo fisso o mobile, consentendo così un accesso anytime, anywhere ed una navigazione semplice e fluida.

RESULTS

Da gennaio è iniziata la migrazione di circa 26 canali tematici sul nuovo sito (di cui la metà sul nuovo cms),e sono state formate le redazioni diffuse (circa 80 persone) che si occuperanno di alcuni di questi canali.
Nei primi 3 mesi di utilizzo il portale è stato consultato da oltre 50.000 visitatori unici (per un totale di circa 270.000 pagine visitate). Ampio spazio è stato dato ai social network, rispetto ai quali sono stati creati dei nuovi profili: nel giro di 2 mesi sono stati raggiunti quasi 1000 “mi piace” sulla pagina Facebook, 262 followers su Twitter e 353 utenti attivi su Flickr che hanno postato quasi 8.000 fotografie.