Aciras

AUSILI CIBERNETICI RIABILITATIVI PER LA DIAGNOSI E LA VALUTAZIONE QUANTITATIVA DELLA DISABILITA’ MOTORIA DELL’ARTO SUPERIORE NEI BAMBINI E NEGLI ADULTI

Regione Liguria - PAR FAS 2007 – 2013 Progetto 4 “Programma triennale per la ricerca e l’innovazione: progetti integrati ad alta tecnologia” (Piattaforme tecnologiche nn. 2, 3, 5, 6 e 7)

Scopo del progetto è migliorare radicalmente le possibilità di recupero funzionale di pazienti con disabilità neuromotorie mediante strumenti tecnologici avanzati e tendenzialmente di basso costo, sviluppati e validati attraverso una sinergia tra istituzioni di ricerca e realtà industriali e atti ad essere proposti competitivamente sul mercato.
L’obiettivo generale è la progettazione, realizzazione e validazione di nuovi e innovati Ausili CIbernetici Riabilitativi per la diagnosi e la valutazione quantitativa della disabilità motoria dell'Arto Superiore nei bambini e negli adulti.

Risultati

  • Prototipizazzione e validazione di sistema (fMRI compatibile) per la valutazione dei movimenti distali dell’arto superiore
  • Sviluppo di un sistema per la valutazione in clinica delle performance motorie dell’arto superiore distale
  • Sviluppo e validazione di un sistema di valutazione dei movimenti dell’arto superiore prossimale compatibile con sistemi di risonanza magnetica
  • Sviluppo di serious games per la riabilitazione della mano
Partners
ETT S.p.A. (capofila), Celin s.r.l., Università degli Studi di Genova (DIMES e DINOGMI), Istituto G. Gaslini, BTP Tecno s.r.l., Istituto Italiano di Tecnologia

In collaborazione con: Fondazione Don Carlo Gnocchi, TelerobotLabs s.r.l.