News

20 Giu 2016

Nuova visita multimediale per la Torre del borgo di Recanati

La Torre del Borgo è pronta ad aprirsi ai visitatori. Dopo i lavori di recupero finanziati grazie al mecenatismo delle aziende e dei singoli cittadini che hanno aderito all'Art Bonus, inizia il count down per l'inaugurazione in calendario martedì 21 giugno alla presenza del ministro ai beni culturali e al turismo Dario Franceschini. L'appuntamento è alle ore 15,30 al termine della presentazione del restauro che avverrà all'Aula Magna alla presenza di tutti coloro che hanno contribuito a riportare all'antico splendore la struttura risalente al 1160. Ai lavori di consolidamento e recupero si sono affiancati anche quelli per rendere la visita alla torre ancora più suggestiva e coinvolgente. Al di la dello splendido panorama che si potrà ammirare dalla sommità, il quale spazia dai Monti Sibillini al Mare Adriatico, è stato predisposto infatti un allestimento multimediale sviluppato sui sette piani della Torre realizzato da ETT.

Al primo livello un monitor trasmetterà in tempo reale riprese del panorama dall’alto della Torre e in caso di brutto tempo saranno proiettati dei video di narrazione della architettura e immagini di repertorio girate dalla sommità. L’allestimento prevede altresì due monitor per raccontare la storia di Recanati attraverso due diversi punti di vista.
Per il primo è stata realizzata una postazione interattiva che racconta i momenti salienti della storia della cittadina, mentre nel secondo saranno gli illustri cittadini e personaggi storici ad accompagnare il visitatore alla scoperta di Recanati.
Altri 2 monitor di fronte al ballatoio interno del terzo piano proietteranno invece 4 video, sempre realizzati da ETT, in cui sono presentati 4 percorsi peculiari in cui si ritrova la storia della città: le mura di fortificazione, i tre castelli originari, il centro della città ed il colle dell’Infinito. Le riprese aeree dei luoghi sono state effettuate con l’ausilio di droni e sono state installate delle telecamere di video sorveglianza per gestire il flusso dei visitatori in sicurezza.

Per maggiori informazioni visita il sito:
Comune di Recanati
Vivere Civitanova
Cronache Maceratesi
Il Cittadino di Recanati